HomeAntipasti Farinata classica cotta in padella

Farinata classica cotta in padella

Posted in : Antipasti, Intolleranza al latte on by : Susiti Tag:, , , ,

Dopo anni di cottura della farinata, ieri sera sono riuscita a cuocerla come quelle cotte al ristorante. Ho capito che la cottura domestica del forno di casa non va bene, risulta collosa nel forno. La migliore cottura è stata quella in padella, proprio come si preparano le crespelle. Per questo il nome farinata classica cotta in padella.

Farinata classica cotta in padella

Farinata classica cotta in padella

Farinata classica cotta in padella

La farinata per me è il piatto più difficile da preparare, anche perché non abbiamo il testo per cuocerla e i forni domestici non arrivano alle temperature dei forni delle pizzerie.

INGREDIENTI:

500 g farina di ceci

1,5 l di acqua fredda

olio extra vergine d’oliva

sale quanto basta

pepe facoltativo

cipolline fresche tagliate a rondelle facoltativo

rosmarino facoltativo, ma lo consiglio.

PREPARAZIONE:

In una ciotola capiente diluire la farina di ceci in 1 litro e mezzo di acqua fredda, sciogliendo bene i grumi. Io ho mescolato velocemente con la frusta. Versavo un po’ di farina e mescolavo.

Salare e fare riposare per almeno 3 ore.

Dopo tre ore, formare di nuovo la schiuma con la frusta, sbattendo dal basso verso l’alto il liquido,e versare, (come dice da ricetta) in una larga teglia da forno con i bordi bassi ben unta, in modo che non venga più alta di due centimetri. Io l’ho cotta in padella, e mi è piaciuta molto di più. Sembrava quella che mangio in pizzeria quando la ordino.

Ho messo uno strato di olio in padella antiaderente ben calda e ho versato uno strato sottile di pastella, come quello delle crespelle o pancakes.

Se la vuoi cuocere in forno, la temperatura del forno è 200 gradi, fino a che avrà preso un bel colore dorato. Spolverizzare, a piacere, con il pepe. Io non lo metto perché il pepe non mi piace.

Servire in abbinamento in abbinamento a quadretto a verdure crude in pinzimonio o insalate miste.

 

 

 

 

 

Se ti piacciono le mie ricette seguimi al link:

https://plus.google.com/u/0/+AnnaritaSardo

https://www.facebook.com/annarita.sardo.75

 

 

 

Lascia un commento