Homedolci e dessert Finti cannoli siciliani

Finti cannoli siciliani

Posted in : dolci e dessert, Intolleranza al latte on by : Annarita Tag:, , , ,

Giorni fa mi trovavo in casa delle cialde per creare i finti cannoli siciliani, e della ricotta di mucca, ho detto proviamo a imitarli. Non li avevo mai preparati prima. Mio marito che è originario della Sicilia, di Cefalù, me li ha approvati. E quindi ho deciso di metterli nel ricettario on line.

Tutte le volte che preparo un piatto, e mio marito me lo approva, significa che è buono.

Finti cannoli siciliani

Finti cannoli siciliani

Finti cannoli siciliani

Per preparare questo dolce normalmente si usa la ricotta di pecora, che si trova in Sicilia, ma essendo difficile trovarla possiamo usare la ricotta di mucca aggiungendo dello zucchero a velo.

La differenza sta che la normale ricotta è leggermente salata, quindi bisogna aggiungere lo zucchero, invece quella di pecora è dolce e lo zucchero non serve, è sufficiente mescolarla bene, e aggiungere qualche goccia di cioccolato.

Invece la ricotta di mucca essendo leggermente salata, bisogna aggiustarla di zucchero, ma non bisogna metterne molto perché altrimenti diventa troppo dolce, ci deve essere un contrasto, tra dolce e salato.

INGREDIENTI:

250 g di ricotta di mucca o di pecora

2 cucchiai di zucchero che poi con il macina caffè li ridurrai a velo

gocciole di cioccolato a piacere, quanto basta.

1 bustina di vanillina

PREPARAZIONE

Per la misura degli ingredienti non ho usato nessuna bilancia, usato semplicemente palato, il gusto sentendo se era dolce o meno, che secondo me è il metodo giusto per alcuni tipi di piatti. Ma non in tutti perché in cucina, soprattutto in pasticceria serve la bilancia di precisione.

Prendi 250 g di ricotta la metti in un recipiente profondo, aggiungi 2 cucchiai di zucchero precedentemente macinati con il macina caffè, una bustina di vanillina e alcune gocce di cioccolato e mescoli bene con un cucchiaio fino a farlo diventare cremoso.

La puoi mangiare così come, semplicemente mettendola in tazza diverse, oppure se hai le cialde per i cannoli, puoi riempirle, con un sacco a porche o con un cucchiaio. Io uso un cucchiaio perché non ho il sacco a porche.

Buon appetito.

Se ti sono piaciute le mie ricette, seguimi al link:

https://plus.google.com/u/0/+AnnaritaSardo

https://www.facebook.com/annarita.sardo.75

 

 

 

Lascia un commento