Homedolci e dessert Mandorlata di riso al cacao

Mandorlata di riso al cacao

Posted in : dolci e dessert, Intolleranza al latte on by : Annarita Tag:, ,

Mandorlata di riso al cacao

Mandorlata di riso al cacao

Mandorlata di riso al cacao

Mandorle, Riso e cacao

Mandorlata di riso al cacao. I suoi ingredienti sono  riso,mandorle, latte di riso e cacao.

Proprietà nutritive del riso:

Il riso è un alimento molto utile all’organismo, grazie alle sue innumerevoli proprietà, grazie alle sue numerose proprietà, primo fra tutti l’elevata digeribilità e la capacità di regolare la flora intestinale.Il riso è il più antico cereale ed è stato conosciuto prima del frumento. Ci sono Paesi che utilizzano solo il riso e i derivati del riso. Esempio la Cina. Il riso è stato il primo cereale ad a essere utilizzato, prima del frumento.

Il riso è un regolatore intestinale, infatti si usa quando si hanno problemi all’intestino. Ha molto potassio e poco sodio, e quindi è un alimento indicato a chi soffre di pressione alta. Non ha glutine, quindi tutti lo possono mangiare, anche chi è allergico al glutine o celiaco.

In commercio esistono varie qualità di riso: integrale, Basmati, Ribe, Arborio, Carnaroli, riso nero, riso rosso. E ogni tipo di riso è adatto per la sua preparazione.

Poi ci sono derivati del riso, gli spaghetti che si mangiano al ristorante cinese.

Con il riso si possono preparare arancini, timballi, dolci, come questo mandorlato di riso, si possono ricavare bevande, la famosa bevanda di riso, tra l’altro è molto buona è nutriente, e si può preparare anche in casa, ed è un valido sostituto del latte tradizionale.

Qui ho preparato un dolce: la mandorlata di riso al cacao

INGREDIENTI:

8 cucchiai di riso bianco cotto

15 mandorle spellate

1 cucchiaino di miele

2-3 tazzine di latte di riso

2 cucchiai di cacao.

PREPARAZIONE:

Cuocere bene il riso fino a farlo diventare molle.

Frullare le mandorle insieme al latte di riso.

Aggiungere il riso e il miele.

Frullare ancora, riscaldare a bagnomaria e servire caldo.

Se possiedi un robot da cucina che cuoce e frulla, potete facilmente eseguire la ricetta, altrimenti usi il metodo tradizionale.

 

 

https://plus.google.com/u/0/+AnnaritaSardo

Lascia un commento