Pizza senza lievito

Posted in : lievitati e non, Senza categoria on by : Susiti Tag:,

Io preparo sempre l’impasto della pizza senza lievito, mi chiedono sempre, viene buona? Io rispondo certo che viene buona. Ed è anche molto più leggera da digerire.

Bisogna usare la farina molto proteica, tipo Manitoba. Io uso la farina tipo forza del Mulino Sobrino di La Morra.  Ed è squisita. Anzi la farina del Mulino Sobrino di La Morra è una delle migliori. Il segreto è quello di impastarla spesso ogni 2 ore e coprirla con la pellicola trasparente e prepararla al mattino.

Pizza senza lievito

Pizza senza lievito

Passiamo agli ingredienti, che sono semplicissimi e alla preparazione.

Dose pizza per 8 persone.

800 grammi di farina tipo Manitoba o tipo 0, deve essere molto proteica per avere maggior potere di lievitazione,

400 ml di acqua fredda

20 g di sale

10 ml di olio di arachidi.

Uso l’olio di arachidi perché è più dolce, per la frittura va decisamente, ha un punto fumo più elevato. Non fuma durante la frittura. Se l’olio fuma è da buttare, perché sviluppa una sostanza cancerogena per il nostro fegato.

Impasto

Mescolare in un bicchiere l’acqua, olio e il sale. Il sale deve sciogliersi.

Versare 800 grammi di farina in un insalatiera, creare una fontana al centro e versare poco alla volta impastando prima con una forchetta e poi con le mani.

Dopo di che bisogna impastare, dal basso verso l’alto, schiacciandola, sbattendola sul tavolo perchè deve inglobare l’aria, è più aria ingloba più diventa morbido. Deve diventare un impasto liscio e omogeneo.

Bisogna impastarla ogni 3 ore. Io normalmente la preparo sempre un 6-7 ore prima di mangiarla, e la impasto spesso…

Quando si stende bisogna stenderla con 1 mattarello, e deve essere sottilissima, circa 1 mm. Io faccio la prova della mano. Metto la mano sotto la pasta, se si vede in trasparenza la mano, mi fermo.

A mio figlio piace tantissimo.

Buon cena a base di pizza.

 

 

Lascia un commento